lunedì 15 settembre 2008

Conchiglie al tonno

In questi giorni, sto cercando di fare piatti rapidi e magari anche gustosi, altrimenti rischiamo anche di saltare il pasto, data la mia poca disponibilità di tempo.

Mentre cuoceva la pasta, ed ho scelto delle conchiglie, per la loro forma adatta a raccogliere il condimento, ho preparato questo sughetto col tonno.

Ho messo uno spicchio d'aglio in padella con un po' d'olio , lasciato il tempo perchè sprigionasse il suo profumo, stando attenta che non si bruciasse, quindi l'ho tolto e aggiunto del tonno sott'olio, dopo averlo ben sgocciolato.
Ho lasciato cuocere per qualche minuto, aggiungendo poi della passata di pomodoro fresco che avevo pronta in frigo.
Ho salato, pepato e alla fine aggiunto del prezzemolo tritato.
Cotta la pasta, l'ho saltata in padella, completando il tutto con delle mozzarelline.

Vario spesso il sugo al tonno e questa è una versione dell'ultimo minuto.

8 commenti:

  1. Una bella idea per un pranzo estivo! Ciao, mani d'oro!

    RispondiElimina
  2. Chissà perchè al tonno o in generale al pesce associo sempre pasta lunga..questa è proprio invitante invece!
    Ciao
    Martina

    RispondiElimina
  3. Deve essere deliziosa, ma è un piatto caldo o freddo?

    RispondiElimina
  4. palermitanustrittu15 settembre 2008 22:18

    ciao l'aspetto è invitante e ancor più buona saà da mangiare,conchigioni scelta azzeccata, complimenti

    RispondiElimina
  5. Non solo estivo Ross, ma anche invernale, al limite puoi togliere le mozzarelline per guarnizione.

    RispondiElimina
  6. Anch'io Clamilla spesso usavo fare gli spaghetti o le linguine al tonno, ma da quando ho provato le conchiglie o pasta che possa racchiudere il condimento, in famiglia la preferiscono.

    RispondiElimina
  7. E'un piatto caldo Tiziana, l'unica cosa fredda che ho messo sono le mozzarelline per guarnizione, che poi si sono amalgamate al sugo e alla pasta.

    RispondiElimina
  8. Palermitanustrittu, grazie della tua visita e per l'apprezzamento.

    RispondiElimina