sabato 21 maggio 2011

Bocconcini in carrozza

La presentazione non è il massimo, l'avevo pensata diversamente... ma non sempre è possibile realizzare ciò che si vuole, dovendo star ferma e facendosi aiutare da chi in cucina è bravissimo solo a mangiare :))
Ho pensato a questa vecchia semplice e banale ricetta, per continuare la mia partecipazione al gioco online di Atmosfera Italiana, usando i loro deliziosi accessori.



Ingredienti:

4 fette di pane a cassetta o pancarrè
100 di mozzarella
2 uova
un po' di latte
sale e pepe
farina 00
olio extra vergine o di semi di arachidi

Procedimento

Tagliare i bordi al pancarrè, mettere la mozzarella a fette e chiudere tipo panino, pressando leggermente.
Passare le fette così pronte, prima nel latte, poi nella farina che aiuta a chiudere i bordi ed evita la fuoriuscita della mozzarella in frittura, quindi nell'uovo battuto ed infine nel pangrattato.
Friggere in olio evo ben caldo da ambo le parti fino a doratura.
Scolarli su carta assorbente e servirli ben caldi, accompagnati da insalata, pomodori...


Note: Oltre il pane a cassetta o pancarrè, si può usare anche altri tipi, io ho provato anche con il pane toscano ed il pugliese e ci guadagna sicuramente di sapore.
Questi bocconcini sono stati fatti velocemente, tagliando a quadretti la fetta del pancarrè già cotta, mia intenzione era invece tagliarli prima della cottura, con una formina esagonale, l'aspetto sarebbe stato sicuramente più invitante, ed anche usare altre decorazioni... ma nonostante tutto partecipo ugualmente al gioco di Atmosfera Italiana



6 commenti:

  1. Per i bocconcini cara Milù ci penserò domani, per ora ti lascio la buonanotte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ciao Milù, adoro la mozzarella in carrozza, e questi bocconcini sono davvero invitanti!!Brava!
    Ciao Sabry

    RispondiElimina
  3. splendidissima sia la ricetta che la presentazione!

    RispondiElimina
  4. Very nice this blog!
    visit our blog at http://uhooi.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. Bella la ricetta e mi piace anche la presentazione, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina