martedì 20 marzo 2012

Disastro tragico-comico in cucina ...

Sono appena rientrata a casa, ed essendo ultrafelice per la bellissima notizia avuta questa mattina a scuola, ho sbollito il disastro tragico-comico, che è avvenuto domenica nella mia cucina, e quindi vi racconterò più serenamente l'accaduto.
Mi dispiace non aver fatto foto, ma in quel momento fotografare era l'ultimo dei miei pensieri... erano ben altre le priorità.
Questo golosissimo dessert è stato la causa del disastro in cucina...

 
Navigando in rete, su Pinterest, alcuni giorni fa, ho notato una preparazione carina, veloce ed interessante, e quando sono attratta da qualcosa, devo per forza sperimentare anch'io, sia che si tratti di cucina, che di lavoretti vari.
Riporto la foto integrale trovata in Pinterest per dimostrarvi di cosa si tratta...
Easy dessert idea

Procedimento facile, veloce, quindi senza pensarci due volte mi sono messa all'opera...
Ho messo il cioccolato a fondere, ed intanto lavato bene dei palloncini che avevo in casa per poi gonfiarli, come dimostrano le foto... Tutto è risultato perfetto, fin troppo perfetto... in effetti dopo pochissimi secondi che avevo posato uno dei  palloncini sul vassoio, ecco l'esplosione... un tripudio di cioccolato ovunque, io che ero diventata cioccolatosa, per fortuna senza procurarmi bruciature, mobili e pareti della cucina a pois, cioccolato ovunque... I miei familiari, che sentita l'esplosione sono corsi in cucina, vedendo che ero sana e salva, ma con un trucco particolarmente estroso... non hanno potuto trattenere le risate, che poi si sono trasformate in apprensione con un fuggi fuggi generale, quando ho dichiarato che non mi sarei certo arresa, ormai il danno era stato fatto e con determinazione ho ripreso il mio lavoro.   
Devo ammettere che mi si sono rotti due palloncini, forse perchè erano di materiale diverso, più leggero e sottile degli altri, ma alla fine ho ottenuto le mie scodelline al cioccolato che ho riempito con panna montata e fragole...
 ... un'esplosione... ma questa volta di piacere, ha accompagnato il momento che l'abbiamo gustate.
Il lato meno piacevole se l'è addossato mio marito, che essendo più libero, ha dedicato una giornata intera a far sparire tracce di cioccolato da ogni superficie.della cucina.
Ripensando alla scena, ora mi viene da ridere... ma in quel momento, considerando come son brava a cacciarmi nei guai, mi sarei messa proprio a piangere...
♥♥♥
Ma ora voglio condividere con tutti voi, anche la bellissima notizia che ho avuto questa mattina in anteprima a scuola, dove mi hanno telefonato, facendomi sapere che abbiamo vinto il 1° Premio del Concorso "Creare e giocare con gli oggetti destinati ad essere gettati" , indetto dal Ministero Pubblica Istruzione, Provincia di Pistoia, Servizio Sanitario della Toscana.
La più grande soddisfazione, non il premio del valore di 4.000,00 euro, ma le grida di gioia dei miei bambini che avevano partecipato a questo concorso giocando, divertendosi, manifestando ed ampliando ancora di più tutta la loro creatività, riportando anche nelle loro famiglie il gusto ed il piacere di riciclare in modo creativo.
Personalmente non posso che essere soddisfatta, di come sono riuscita a coinvolgerli, sensibilizzandoli alla consapevolezza dei beni come risorse, che hanno un valore prima di essere gettati e che possono essere utilizzati e valorizzati in vari modi.
Questi alcuni degli oggetti creati, di cui ne avevo parlato anche nel post: "Ricicliamo giocando"

7 commenti:

  1. Vi faccio tantissimi auguri per il bellissimo lavoro che avete fatto!

    RispondiElimina
  2. Dopo il disastro sicuramente avrai gustato quel gustosissimo dessert, io sengo già il gusto virtualmente.
    Ciao cara Milù.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Ciao Milù,
    come ti capisco io sono una grande pasticciona in cucina.
    Vedo una ricetta mi metto a farla con entusiasmo ma poi quando devo mettere a posto mi viene da piangere e ogni volta mi riprometto di non cucinare più.
    Ma la passione è troppa e ogni volta ci ricasco.

    A presto
    Taty

    RispondiElimina
  4. Brava per il fantastico dessert e ultrabrava per aver saputo coinvolgere i tuoi bambini in questa entusiasmante ed educativa attività! Congratulazioni a te e ai tuoi alunni1 E in questi tempi di vacche magre a scuola...4.000 euro...buttali via!

    RispondiElimina
  5. COMPLIMENTONIIIIIIIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! e che disastro ahahah... capitano spesso a me queste cose hihihi ma alla fine il risultato mi é parso super ottimoooooo!

    RispondiElimina
  6. mi piace il tuo blog :) splendide ricette e ti seguo con piacere :) se ti va passa da me anche seprime armi :) ciao :) sono alle

    RispondiElimina
  7. Penso al disastro e rido, guardo la foto e vorrei assaggiare: si può?
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina