venerdì 6 aprile 2012

Crostata salata "Trio rosette"

Essere in vacanza qualche vantaggio lo porta... sono riuscita a cucinare con calma, e per questa ricetta ho addirittura fatto anche un video passo passo.
Crostata salata "Trio rosette"

Video passo passo



... oppure continuate a leggere...


Ingredienti

Per la pasta:

250 gr. farina 00
125 burro
acqua ghiacciata
sale q.b.

Per il ripieno:

750 gr. cavolfiore e broccoli cotti
peperoncino
4 filetti di acciuga
80 gr. tonno sott'olio
vino bianco secco
1 ciuffo di prezzemolo tritato
4 uova intere
2 cucchiai panna
4 cucchiai bèchamel
50 gr. burro sale e pepe q.b.

Procedimento

Preparare la pasta, impastando: farina, burro spezzettato, sale e qualche cucchiaio di acqua ghiacciata.
Ottenuto un composto omogeneo, formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e porla in frigo per 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo, tirare la pasta in una sfoglia abbastanza sottile, con cui ricoprire il fondo e le pareti di una pirofila.
Disporvi sopra dei fagioli secchi, ricoprendo il recipiente con un foglio di carta alluminio.
Infornare a 180°C per 15 minuti, quindi sfornare ed eliminare i fagioli
Preparare il ripieno dopo aver cotto a vapore o in acqua bollente il cavolfiore ed i broccoli.
Mettere uno spicchio d'aglio in padella con olio riscaldato, aggiungere peperoncino a piacere, intero per poi toglierlo, oppure frantumato per mantenerlo (io ho usato peperoncino contuso della Tec-Al), i filetti di acciughe sminuzzati e farli sciogliere.
Versare le rosette tagliate o affettate in padella, facendole insaporire qualche minuto.
Bagnare con vino bianco secco e lasciare evaporare.
Aggiungere il tonno sott'olio sbriciolato, un ciuffo di prezzemolo tritato. mescolare e lasciar cuocere ancora qualche minuto.
In una terrina, sbattere le uova con un pizzico di sale e pepe, 2 cucchiai di panna e 4 cucchiai di bèchamel, aggiungere  le rosette , mescolare e versare il composto sulla base della pasta preparata in precedenza.
Passare il recipiente in forno preriscaldato a 180°C , fino a quando in superficie si formerà una leggera crosticina dorata.
Sfornare e servire subito in tavola.


E grazie a questa ricetta sono riuscita a far amare il cavolfiore ed i broccoli anche a chi prima proprio non ne voleva sapere...

Consigli pratici: Per eliminare il cattivo odore che emana il cavolfiore durante la cottura, potrete mettere sul coperchio della pentola un pezzo di cipolla oppure un batuffolo di cotone imbevuto di aceto

7 commenti:

  1. Ciao Milù questa crostata è l'ideale per la gita fuori porta
    auguri per una
    felice Pasqua.

    RispondiElimina
  2. Buona Pasqua Luciana, tanti auguri

    RispondiElimina
  3. Altro che agnello! questo è qualcosa
    che famolto bene ed è molto buona cara Milù, buona Pasqua amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Ciao Luciana, questa ricetta è molto invitante!!!
    Auguri sinceri per una lieta e serena S.Pasqua a te e famiglia....al tuo super nipotino cuoco!!!!! Baci Gisella

    RispondiElimina
  5. Ciao Milù, siamo passate per augurarti una felice Pasqua e per assaggiare una fetta della tua deliziosa crostata!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Mi garba tanto questa ricetta, adoro il cavolfiore e i broccoli! Ti faccio tanti auguri per di Serena Pasqua :)

    RispondiElimina
  7. Ciao tanti auguri di Buona Pasqua e grazie per le tue ricette gustose!

    RispondiElimina