domenica 10 giugno 2012

Ossibuchi con risotto alla milanese

Eccomi con un piatto che era veramente da tanto tempo che non preparavo, e quando andando a fare la spesa, in macelleria ho notato gli ossibuchi che sembravano guardarmi, ho deciso al volo che li avrei acquistati e li avrei serviti accompagnati da un risotto alla milanese, ne sarebbero stati felici sicuramente anche in famiglia.




Ingredienti

4 ossibuchi
1 piccola cipolla rossa
1 bicchiere di vino bianco
farina (per impanare)
brodo
burro
sale e pepe
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro o salsa
gremolada (prezzemolo-aglio-buccia grattugiata di limone)

Procedimento

Mettere ad imbiondire in una padella la cipolla tritata con il burro, aggiungere gli ossobuchi infarinati, dopo aver tagliuzzato i lembi, che altrimenti si solleverebbero e non si avrebbe una cottura uniforme.
Rosolarli da entrambi i lati, senza pungere la carne.
Versare un po' di brodo e continuare la cottura dolcemente, aggiungendo anche un cucchiaio di concentrato di pomodoro o salsa di pomodoro.
Salare, pepare, coprire la padella, e portare la cottura a termine a fiamma bassa, alla fine dovranno risultare leggermente glassati.
Poco prima di servire, aggiungere la gremolada (un trito di prezzemolo, aglio e buccia grattugiata di limone) che insaporirà ulteriormente la carne.
Servire con risotto alla milanese, oppure con polenta, purè di patate...

 Questa volta non sono riuscita a fare le foto passo passo, ma la preparazione è molto semplice, quindi mi perdonerete...



Considerato che oggi riesco a pubblicare, non posso non raccontarvi di ieri... ho trascorso una giornata molto bella, anche se offuscata da un piccolo incidente che ho avuto...
I genitori dei miei bambini hanno organizzato una merenda per salutare le maestre, il tempo era splendido, il luogo incantevole: Il laghetto del Ponte Sospeso.
Il caso ha voluto, che appena scesa di macchina mi sono infortunata lasciando la mia mano nello sportello che si stava chiudendo, il dolore è stato tremendo, ma subito sono stata munita di ghiaccio che mi ha fatto sopportare il dolore. 
Solo la sera, finita la festa, mi hanno costretta ad andare al pronto soccorso, ma fortunatamente non hanno riscontrato rotture, e grazie agli antidolorifici che mi hanno somministrato, stanotte sono riuscita a fare anche il turno come volontaria, ma fortunatamente non ci sono state chiamate, sarebbe stata davvero molto dura...
... questo il dono dei miei piccoli, che come ha detto una mia cara amica, lo terrò come una cosa preziosa, ed ogni volta che lo guarderò tanti ricordi riaffioriranno alla mia mente e forse scenderà anche una lacrimuccia...

Un grazie di cuore ancora, a bambini e genitori.

4 commenti:

  1. Che piatto appetitoso cara Milù sento il profumo virtuale fino qui. Buon inizio della settimana amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. un piatto unico gustoso e saporito, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. non sai quanto adoro questo risotto milù! essendo milanese poiii ! bacione

    RispondiElimina
  4. Questo tuo lungo silenzio mi preoccupa. Tutto bene Milù?

    RispondiElimina