venerdì 5 ottobre 2012

Pomarola

Eccomi di nuovo nel mio mondo, dove vorrei poter entrare ogni giorno, ma nonostante la buona volontà spesso non ci riesco...
Lo scorso anno scolastico, avevo i bambini più grandi ed è stato impegnativo e bello nel solito tempo, quest'anno ho i piccolini, che rapiscono tutta la mia energia, e naturalmente, sarà così, specialmente i primi mesi di accoglienza e assestamento, ma sono sicura che anche con loro,  pestiferi, ma dolci e coccoloni  trascorreremo un bellissimo periodo insieme.
Quest'anno come avevo già accennato in post precedenti, in famiglia, abbiamo ricominciato a coltivare un orticello che ci ha dato molte soddisfazioni, con bellissimi raccolti di pomodori, melanzane, zucchine...
Con i tanti pomodori raccolti, oltre che mangiarli in insalata, li ho usati per preparare la salsa di pomodoro ma anche la pomarola che piace molto in famiglia.

 
Per fare la pomarola (viene chiamata anche sugo finto) si cuociono i pomodori con vari odori: cipolla, carota, sedano, prezzemolo, basilico (c'è chi mette anche l'aglio e un po' di peperoncino).
Al termine della cottura, si passa il tutto con il passaverdure e solo dopo viene messo l'olio, quindi è una preparazione anche salutare, leggera e dietetica, adatta a tutte le età.

Avendo fatto parecchia salsa e pomarola, ne ho conservata anche per l'inverno mettendola invece che nei barattoli di vetro sottovuoto, in vaschette nel congelatore.
In genere uso mettere la salsa di pomodoro anche nelle vaschette del ghiaccio per poter utilizzare al bisogno piccole quantità di prodotto.
Con un po' di pomarola fresca mescolata alla ricotta, ho condito al volo la pasta, un piatto delicato e appetitoso al tempo stesso...




13 commenti:

  1. Quanto bella è questa foto cara Milù
    mi sto leccando le labbra di tanta bontà. Ciao e buon fine settimana.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Tomaso, buon fine settimana anche a te!

      Elimina
  2. Un boun piatto di spaghetti con la pomarolla mmm che bontà
    buon weekend
    Tiziano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziano, buon weekend anche a te.

      Elimina
  3. Mia nonna faceva ogni estate la salsa di pomodoro fresca ed era uno dei periodi in cui la famiglia era piu' unita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vecchie tradizioni che riscaldano il cuore... un abbraccio Lily Bets

      Elimina
  4. che bello la salsa di pomodoro fatta in casa!
    non bisognerebbe mai perdere queste splendide trazioni!
    felice we cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le tradizioni sono così belle che è davvero un peccato perderle, ed io quando posso cerco di mantenerle... Felice weekend anche a te!

      Elimina
  5. quanta buona pummarola hai preparato, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando ho gli ingredienti e un po' di tempo amo moltissimo preparare ciò che mi può essere utile per quando sono di fretta o non trovo ingredienti freschi. Un abbraccio a te

      Elimina
  6. Che buona la salsa fatta in casa, ti invidio!!! Se hai voglia di passare da me sto promuovendo una nuova iniziativa! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo Colombina, la salsa fatta in casa è tutta un'altra cosa. Guardo se riesco a passare, grazie dell'invito. Baci

      Elimina
  7. Una gustosa quanto utile riserva!!
    Complimenti davvero per la scorta gustosa!!!

    PS: ti andrebbe di partecipare alla mia raccolta di ricette per halloween?
    http://www.cucinachetipassa.info/2012/10/prima-raccolta-di-ricette-per-halloween.html
    Bacioni ^^

    RispondiElimina