domenica 30 dicembre 2012

Biscotti ai Rice Krispies

Ed ecco la storia dei biscotti, di cui vi avevo parlato nell'altro post, che chiamerei "issimi" dato che sono: semplicissimi, velocissimi e buonissimi.
La ricetta di questi biscotti l'ha trovata mio figlio girovagando in internet, e il giorno del compleanno di mio nipote,  lui stesso li ha preparati  avendo un successo incredibile.
L'altra sera mi sono decisa a farli, visto che continuavano a chiedermeli, ma prima di ottenere questo risultato...
... ho ottenuto questo... :(
... sapete perchè?


Perchè quando si pretende troppo da noi stesse, si corre dalla mattina alla sera senza sosta, a volte la testa perde qualche colpo... ed io mi sono proprio dimenticata di mettere nell'impasto un ingredienti piuttosto importante, la farina, perciò i miei biscottini hanno assunto questo tremendo aspetto, anche se il sapore, chi l'ha assaggiati, ha asserito che erano buoni ugualmente.
Ma come dico sempre... MAI arrendersi! ... e la mattina dopo a mente fresca, li ho rifatti al volo.


Questa ricetta è stata trovata da mio figlio nel blog Miel&Ricotta, io la trascriverò integralmente, (ma potete visionare l'originale,  cliccando QUI

Ingredienti

125 g. di burro a temperatura ambiente
100 g. di zucchero
1 uovo leggermente sbattuto
125 g. di farina
2 tazze di riso soffiato

Procedimento

Accendere il forno a 180°.
In una ciotola mescolare vigorosamente burro e zucchero finchè risulterà un impasto soffice.
Aggiungere l'uovo e mescolare bene. 
(Forse per una dimenticanza, l'autrice non ha scritto di aggiungere anche la farina) 
Con un cucchiaino prendere un po' dell'impasto (dimensione di una noce circa) e rigirare nel riso soffiato.
Formare circa 26/28 palline.
Metterle ben distanziate, perchè in cottura appiattiranno, su una teglia da forno coperta con carta forno.
Cuocere i biscotti circa 10/12 minuti o finchè leggermente dorati.
Lasciar raffreddare prima di toglierli dalla teglia.
Io ho preferito mettere l'impasto nei pirottini e ne sono usciti 31.
Questo l'interno del biscotto appena sfornato, ancora caldo...

Note: Solo ora, trascrivendo la ricetta, mi sono resa conto che nella ricetta originale, non si parla di farina nell'impasto, ma solo tra gli ingredienti, molto probabilmente sarà stata una svista dell'autrice e la stanchezza mi ha tratto in inganno ... ed ecco che alla mente mi riaffiora anche la domanda di mio figlio mentre li preparava "quando dovrò aggiungere la farina che nella spiegazione non è scritto?" 

A chi piace questo tipo di biscottini, consiglio anche questa vecchia ricetta:
Biscotti ai Corn Flakes


7 commenti:

  1. Bhè... la seconda volta... sono venuti meravigliosamente bene! E trovo l'idea davvero molto originale, li proverò senz'altro, grazie! E sin d'ora i miei migliori auguri per una fine d'anno scoppiettante ed un 2013 che esaudisca tutti i tuoi desideri!

    RispondiElimina
  2. Sono sicuramente buonissimi cara Milù questi semplici biscottini.
    Ciao e buon pomeriggio cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. deliziosi!!tanti auguri di buon anno!

    RispondiElimina
  4. assolutamente golosi, buon Anno, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. In questi primi minuti festosi del 2013 vorei condividere virtualmente il mio brindisi con te Clicca qui
    augurandoti un buon anno sperando che ci porti tanta fortuna e salute
    un forte abbraccio.
    Tiziano

    RispondiElimina
  6. Belli, da provare, grazie Milù!

    RispondiElimina
  7. Belli Milù, da copiare, grazie!

    RispondiElimina