domenica 10 giugno 2012

Ossibuchi con risotto alla milanese

Eccomi con un piatto che era veramente da tanto tempo che non preparavo, e quando andando a fare la spesa, in macelleria ho notato gli ossibuchi che sembravano guardarmi, ho deciso al volo che li avrei acquistati e li avrei serviti accompagnati da un risotto alla milanese, ne sarebbero stati felici sicuramente anche in famiglia.


martedì 5 giugno 2012

Non solo ricette...

Oggi strano ma vero, riesco a riaffacciarmi al blog, magari anche solo per far sapere che ci sono sempre, che non sono andata in ferie... magari!!! ... ne avrei proprio bisogno, ma credo proprio che le mie vacanze quest'anno le passerò a casa in vostra compagnia, almeno spero di trovare il tempo per essere più presente e attiva sia nel mio che nei vostri blog.
La scuola sta assorbendo gran parte delle mie energie, senza considerare la famiglia e gli impegni extra che mi sobbarco per non essere capace di rifiutare le richieste.
Tra i tanti impegni, devo terminare anche una copertina all'uncinetto, che sto facendo per beneficienza e devo spedire al più presto, e per questa devo ringraziare anche mia cugina Daniela che mi sta dando una mano.
Con la scuola, il 28 maggio siamo andati a Pistoia alla premiazione del Concorso, che abbiamo vinto: "Creare e giocare con gli oggetti destinati ad essere gettati"
Grande soddisfazione da parte dei bambini, genitori e perchè no? anche delle insegnanti.
Dopo la mia relazione sul progetto, una bambina della mia sezione, ha recitato in maniera disinvolta, e vi assicuro non è facile parlare davanti ad una platea, una filastrocca che avevamo inventato:

FILASTROCCA SUL RICICLO CREATIVO
Se mi getterai
possibilità non avrai
di lavorara con fantasia
creando in allegria.
Mi puoi trasformare
un gioco far diventare,
uno strumento musicale,
un pupazzo, un bracciale,
in vari modi lavorare
per ogni luogo decorare.

Inventata dai bambini della Scuola dell’Infanzia di San Marcello P.se - sezione 5 anni – anno scolastico 2011-2012

Il 30 maggio, c'è stata anche la festa a scuola, con la partecipazione dei genitori,  i bambini hanno recitato, cantato, ballato e alla fine è stato consegnato, con una piccola cerimonia e una marcetta, vecchia ma sempre attuale... 

 

 ... il diploma ai bambini che a settembre andranno alla scuola primaria, accompagnato da rime che descrivevano ognuno di loro. Non è mancato il saluto delle maestre, naturalmente sempre in rima.


Una mamma ha voluto salutare la scuola con questa bellissima torta, che ritrae l'edificio, il giardino, i giochi in maniera perfetta... grazie Milena.

 Nonostante tutte queste feste, la scuola per noi non è finita, ma terminerà il 30 giugno...

Per prendermi un giorno di relax, di cui ne avevo estremo bisogno, domenica 27 maggio, sono stata all'Isola d'Elba con una comitiva di amici... il sole, il caldo, le risate che abbiamo fatto mi hanno ritemprata, per poter arrivare più serenamente e con il solito entusiasmo iniziale alla fine della scuola.
All'isola d'Elba ho conosciuto nonna Adua...


... da  sempre con una gran passione per la gastronomia, rielaborava le ricette tramandate dalle nonne e dalla mamma, ottenendo una cucina casalinga e genuina apprezzata da tutti.
Vivendo ora, tra ricordi e nostalgie, ha scritto un libro di ricette con la speranza di trasmettere a chi lo leggerà la passione per la cucina antica, ideata e creata con semplicità da un'elbana.
In questa foto, nonna Adua, mi sta scrivendo una dedica nel suo libro... naturalmente le ricette che appena possibile proverò, le condividerò con voi.
E la schiaccia briaca la conoscete? E' stata la 1° classificata all'Olimpiadi dei Sapori dei Parchi 2010 in festAmbiente.


Mi sembra di sentir gridare: "bastaaaaaaaa!!!" ... ed avete ragione, ultimamente non sono molto presente... ma quando passo, mi rifaccio del tempo perduto,  non smetterei più di raccontare, mostrare tutto ciò che ho fatto, ho visto...
Durante la mia assenza ho fatto anche qualche ricettina veloce che cercherò di pubblicare domani.
Grazie per la vostra pazienza... :)