venerdì 12 luglio 2013

Salsa verde di mammà...

L'orto anche quest'anno ha iniziato a dare i suoi frutti e con questi anche il prezzemolo, bello ed abbondante.
Questa erba aromatica in cucina viene usata un po' ovunque, carne, pesce, verdure... è meglio usarla cruda, magari aggiunta al termine della cottura, che preserva tutte le sue proprietà terapeutiche e curative.
Ricca di vitamine, sali minerali, betacarotene, calcio, potassio...
e per finire, una curiosità... chi non conosce il famoso detto: "essere ovunque come il prezzemolo"?
Nel vedere prezzemolo in abbondanza, ecco che riaffiorano i ricordi... mia mamma in cucina che stacca le foglioline belle verdi, mettendole in una ciotola per poterle poi lavare, e scarta quelle rovinate.
Inizia poi a preparare una salsa, presente molto spesso sulla nostra tavola, sia come contorno a carni, sia come farcitura di pomodori o uova.
Precisa, veloce, senza usare bilance e robot, la sua salsina, gustosa ed appetitosa, in pochi minuti è pronta per la gioia di tutti.
Per la felicità dei miei figli, ho deciso che tutto quel prezzemolo l'avrei destinato alla salsa di mammà, anche se come sempre, ritrovare quel gusto, quel sapore particolare non è affatto facile...
Come faceva mia mamma, non ho pesato gli ingredienti ma sono andata ad occhio, pubblico le foto di ciò che ho usato, confessando anche che per la fretta, io ho usato un tritatutto ad immersione...


Oltre al prezzemolo, ingrediente fondamentale, ho usato l'aglio...
... la classica giardiniera...
... il tonno in scatola...
... i capperi...
Mia mamma, aggiungeva anche un po' di cipolla fresca, che io mi sono dimenticata... 
Ho tritato tutti gli ingredienti, aggiungendo alla fine due uova sode, schiacciate con una forchetta. 
Ho mescolato bene il tutto, condito con un filo d'olio, aggiustato di sale, ed ecco la salsa pronta per essere consumata a piacere...
Io questa l'ho usata per farcire dei pomodori, che avevo precedentemente lavati, tagliati a metà, svuotati dai semi, salati e capovolti, per far perdere loro il liquido che contengono.
Che dire ancora? Al momento dell'assaggio, sono rimasta stupita, per la prima volta, sono riuscita a riprodurre quasi esattamente, il sapore inconfondibile di quelli di mia mamma. 
Credevo di aver farcito pomodori per un intero esercito, ma alla fine della cena, non ne è avanzato neppure uno...

Nota. Questa salsa si mantiene bene anche in frigo, ma l'uovo sodo, consiglio di metterlo solo al momento che viene consumata.

1 commento:

  1. eeeeeèh le ricette dela mamma.....deve essere buonissima questa salsa,la proverò sicuramente!sono capitata per caso nel tuo blog ma da oggi ti seguirò ....mi vado a guardare un pò dei tuoi lavori,bravissima!!!!

    RispondiElimina