sabato 24 agosto 2013

Cara Martina...

Nella tua attesa...
(questi preziosi bavaglini, sono stati eseguiti a mano da una Signora calabrese di oltre 80 anni,  un ringraziamento di cuore va alla mia carissima amica Mattia che me li ha donati, pensando alla mia nipotina in arrivo)

Cara Martina ...

L'attesa sembra non finire mai
non vedo l'ora di vederti ormai...
Da quando felice la notizia appresi
già trascorsi sono giorni e mesi
Quel dì scartando il body rosa
in me una grande gioia è esplosa
Mentre per l'emozione tuo fratello
sorridendo alle sue forze fece appello
Anche se avrebbe preferito un maschietto 
con la sua dolcezza ti colmerà d'affetto
Ha scelto Martina senza troppo penare
un nome a caso ma deciso ad amare
Vuol dimostrare tutta la sua durezza
ma sapendoti nel pancione t'accarezza
Sciogliendosi come neve al solleone
quel gran coccolone del tuo fratellone
Dolce, tenero, solare, birbantello...
chissà se assomiglierai a tuo fratello?
Stai per giungere quasi al traguardo
speriamo tu non sia tanto in ritardo
Quando ti affaccerai a questo mondo
sarai accolta da un amore profondo
Questo sentimento grande e prezioso
ti farà crescere in modo armonioso
La tua vita sia lunga, serena, felice
detto col cuore dalla nonna strafelice.


Durante la mia notte insonne il mio pensiero è volato alla creatura che sta per nascere, alla sua attesa, al giorno che mia figlia fece scartare a me e a Matteo un body rosa, comunicandoci così che aveva avuto conferma del sesso, ai vari stati d'animo di mio nipote, ma anche miei... ed a tutto il bene possibile che mi auguro per loro!
Non la definisco certo una poesia, sono solo pensieri scaturiti dalla mia mente,  trascritti di getto,  dettati dal mio cuore...


venerdì 23 agosto 2013

Bavaglino

Questo è l'ultimo lavoretto fatto, tra un momento di relax e l'altro,  in attesa dell'arrivo della mia nipotina...

Questo lo schema che ho trovato in rete...
Ma non finisce qui...  
... altri lavoretti mi attendono prossimamente...


martedì 20 agosto 2013

Cena in strada...

Mi ripresento dopo un periodo di tempo che doveva essere di vacanze, di relax, di assidua presenza nel blog, prima dell'inizio del nuovo anno scolastico, invece non si è rivelato proprio così... lavoretti vari che sembrano non avere fine, problemi all'ordine del giorno e malanni che nascono come funghi, questa è la vita, e troppo spesso sa essere veramente dura!
In questi giorni ho anche problemi agli occhi che non mi stanno dando tregua, mi risulta difficile fare qualsiasi cosa e lo stare al computer ancora peggio, ma grazie all'aiuto di mia figlia che ha fatto le riprese, mio figlio che ha preparato il filmino, sono in grado di mostrarvi una serata particolare...
"Cena in strada" degli abitanti in Via Fabbrica a Popiglio, il mio paese situato sulla Montagna Pistoiese.


Sicuramente il filmato poteva essere migliore, ma l'unico scopo di questo, è il ricordo di una prima piacevolissima serata, che ha visto uniti grandi e piccini.