domenica 28 dicembre 2014

Neve e ricordi...

E' arrivato l'inverno... 


Oggi la prima nevicata della stagione ed un piccolo sfogo…  

Siamo passati all'improvviso da calde giornate primaverili  al gelido inverno… cielo  di un colore bianco-ghiaccio, coperto da fiocchi di neve che scendono prima piano poi sempre più forti e copiosi, rumori ovattati, le case senza luce, illuminate da candele, i primi disagi sulle strade … in questo silenzio innaturale, si odono solo le voci allegre e felici dei bambini, ma il mio cuore è pieno d’angoscia…
Il mio pensiero torna ad un giorno  in cui le strade erano ricoperte di neve e ghiaccio, camminare era un’impresa, ma per le auto ancor di più… ripenso ancora a quel fischio acuto di una sirena che squarciava il silenzio… quell’ambulanza che non riusciva ad andare avanti… quell’elicottero, che causa brutto tempo, non si sognava neppure di decollare per soccorrere un uomo che stava morendo… quell’uomo era mio fratello, e da quel giorno non c’è più!
Sono consapevole che la neve faccia la felicità di molti, non solo dei bambini, ma anche chi, grazie a questa ,  lavora guadagnando il pane per la propria famiglia.

 Non mi sono mai permessa di giudicare o criticare chi la pensa in modo diverso da me, ho sempre rispettato, com’è giusto che sia, le idee altrui, ma vorrei che anche gli altri lo facessero, come in questo caso, rispettando un dolore sempre vivo.

sabato 27 dicembre 2014

Porta candele o sottobicchieri all'uncinetto

Proseguendo in tema natalizio... questi alcuni pensierini che ho preparato per le mie colleghe.


Porta candele all'uncinetto

Questo lavoro l'ho fatto seguendo un'idea della mitica 
Oana Oros Bonacorsi

Ho usato un cotone bianco che va bene per ogni tipo di arredamento...
.. ho cercato di renderlo natalizio usando un nastro con brillantini e doppio fiocchetto bianco-rosso
Terminate le feste  è possibile cambiare decorazione, ad esempio inserendo nastrini colorati negli spazi vuoti...
Usando solo la base di questo lavoro si possono fare anche dei sottobicchieri...
Ho confezionato i pensierini inserendoli in una busta trasparente, dopo averli adagiati su di un cartoncino colorato dove ho scritto anche gli auguri!

Il video...

Natale a scuola... con video

Dopo la mia famiglia viene il lavoro che amo moltissimo, nonostante ormai sogni la pensione che mi fanno rincorrere, finchè sarò in servizio continuerò a dare tutta me stessa come ho sempre fatto, dividendomi tra casa e scuola, anche se sempre più spesso ci sono genitori che  ne farebbero passare la voglia...

Il nostro lavorino di Natale, sono state delle candele profumate, che avevo già, in precedenza sperimentato, potete trovare le spiegazioni cliccando QUI


Il bigliettino è stato preparato utilizzando un foglio di carta che i bambini avevano fatto durante una Visita guidata al Museo della Carta di Pietrabuona


Ogni anno, a scuola, prima delle vacanze natalizie, viene organizzata una piccola festa per fare gli auguri ai genitori, ai nonni...  a tutti coloro che partecipano al piccolo spettacolo offerto dai bambini.
Quest'anno purtroppo l'organizzazione ha lasciato a desiderare, ma non possiamo che essere orgogliose dei bambini, che non si sono persi d'animo ed hanno offerto ai presenti, con la loro semplicità, il loro entusiasmo alcune canzoncine natalizie.

Una di queste...


Anche dopo la festa, nella scuola, continuano allegri a cantare...

Un po' di Natale...

Neppure gli auguri di Natale..., sono imperdonabile, non  cerco e non voglio cercare giustificazioni per la mia assenza, siamo in clima festivo, cerchiamo di godercelo al meglio uniti alle nostre famiglie.
Un vecchio detto popolare dice:"Ogni lasciata è persa..." ed io sto cercando di vivere alla giornata, godendomi il più possibile la mia famiglia, i miei nipotini che crescono a vista d'occhio, e non c'è cosa più bella che seguirli nel loro percorso di vita... le prime parole ed i primi passi della piccola Martina, la sua grande passione per le bambole, le canzoncine... il mio piccolo grande chef Matteo, che si sta trasformando in un bel ragazzo che farà strage di cuori femminili, il suo odio/amore per la scuola, la sua grande sensibilità...
Meglio che mi fermo qui, quando inizio a parlare della mia famiglia, dei miei nipoti in particolare, ma anche del mio lavoro sono un fiume in piena, e non mi fermerei mai.

Il mio albero di Natale

... quest'anno avevo deciso di cambiare addobbi, ma purtroppo non ce l'ho fatta, ho usato quelli dello scorso anno aggiungendone dei nuovi.
Alcuni particolari...

lunedì 8 dicembre 2014

Buon compleanno Matteo

Eccomi di nuovo a tentare di pubblicare qualcosa... di cose ne avrei molte, ma purtroppo è un periodo negativo che mi auguro passi presto...dico sempre così, ma la speranza è l'ultima a morire...
Ho deciso di fare un post, non potevo e non volevo far passare il compleanno di mio nipote Matteo senza un pensiero per lui.

Buon compleanno tesoro mio

Pensando a te...

Già undici anni caro il mio ometto
il tempo vola anche se non l'ammetto.
Se chiudo gli occhi ti rivedo traballante
che cerchi la mia mano rassicurante.
Come allora... ti ricordo con amore
potrai contare su di me a tutte le ore.

Ecco la prima torta di Matteo, fatta dalla mamma Susanna, con mascarpone e nutella nell'impasto, era delicatissima, una delizia.
Appena possibile mi farò dare la ricetta.

Questa la torta che ho fatto io, un pan di spagna farcito con una crema di mascarpone, ricoperta di panna montata e decorata semplicemente con degli smarties.
Questo l'interno della torta che è sparita in un baleno, appena il tempo di fare la foto...
Con resti del pan di spagna, dato che in cucina non si getta nulla, ho fatto dei pasticcini...
Matteo e lo zio Luca...
... hanno preparato delle gelatine alla frutta.



domenica 2 novembre 2014

Praline al cocco

Stasera ho deciso di approfittare del momento di relax che mi sto concedendo, dopo aver galoppato tutto il giorno, per mostrarvi un po' di cose che avevo accumulato e che spesso passando il tempo, dimentico di pubblicare.
Mi dispiace non poter essere presente come vorrei,  ma vi assicuro che tengo moltissimo a questo mio mondo virtuale, dove in questi anni ho riportato parte della mia vita, delle mie emozioni, delle mie preoccupazioni, delle mie gioie... che mi ha fatto conoscere ed apprezzare amicizie virtuali e non, che mi ha aiutato a farmi conoscere come in realtà sono...  mamma e nonna amante della famiglia, del lavoro che svolgo con passione, iperattiva, desiderosa sempre d'imparare cose nuove, mai disposta ad arrendersi anche nelle situazioni più complicate, e tanto altro ancora...
Ma ora vi vorrei offrire un po' di dolcezza...

Praline al Cocco

Ingredienti

200 g. ricotta
100 g. zucchero
75 g. cocco rapè
40 g. cacao amaro

Procedimento

Impastare bene in una ciotola la ricotta, lo zucchero, il cacao e 25 g. di cocco rapè.
Mettere  i restanti 50 g. di cocco, in un piatto, quindi tenere a disposizione una ciotola con dell'acqua.
Bagnare le mani prima di toccare il composto: ciò farà sì che non si attacchi troppo alle mani.
Prendere una cucchiaiata di composto tra i palmi e formare una pallina.
Farla rotolare nel cocco finché non sarà ben ricoperta, quindi poggiarla su un piatto da portata.
Lasciar riposare in frigorifero fino al momento di servire.

Riciclando ci divertiamo...

Sempre attenti al riciclo, questi solo alcuni dei lavoretti fatti a scuola con i bambini...
I piccoli artisti sono all'ultimo anno della Scuola dell'Infanzia...
I gufetti sono stati fatti con rotoli di carta igienica, pirottini e pezzetti di nettapipe arancione.
Un esercito di ragnetti per Halloween, riciclando le capsule del caffè e nettapipe per le zampette

Abbiamo in cantiere ancora tante novità, appena possibile le pubblicherò...





Torta di mele... soffice e veloce

Una torta di mele facile, veloce, soffice , adatta a tutte le ore, indicata sia per grandi che per piccini...

Ingredienti

280 g. farina 00
150 g. zucchero
3 uova
160 g. olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
2 o 3 mele
1 limone



Procedimento

Sbucciare le mele, tagliarle a fette, irrorarle con un po' di limone.
Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere l'olio, la farina mescolata con il lievito, amalgamare bene il tutto, risulterà un composto morbido e liscio.
Imburrare una tortiera o ricoprirla con carta forno, versare la miscela ottenuta, disporre quindi le fette delle mele in superficie a raggiera o secondo il nostro gusto.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa, fare sempre la prova stecchino.
Spolverizzarla con zucchero a velo.



Questa torta semplice, senza aggiunta di ingredienti particolari, l'ho fatta pensando alla mia nipotina di un anno, che ha gradito molto...

Caldo e soffice coprispalle...

E' inutile continuare a correre per cercare di accontentare tutti, fra questi metto anche me stessa, la vita è fin troppo breve... Impossibile cercare di fare mille cose insieme fatte bene, la famiglia, il lavoro, i nipotini, gli amici,  la pagina di Milù su Facebook, i lavori che inizio e spesso non riesco a finire, e tanti altri che vorrei realizzare... ho dovuto quindi rallentare il mio percorso, considerando anche la mia salute cagionevole, dando delle priorità, che naturalmente si concentrano sulla famiglia e sul lavoro, tutto ciò che riesco a fare in più, è grazie alle ore rubate al sonno, fortunatamente soffro anche d'insonnia... ed ecco spiegata la mia latitanza sul blog, su Facebook...
Ora vi mostro un semplice, caldo e soffice coprispalle , fatto in una serata in cui avevo freddo e non riuscivo come al solito a dormire.
Ho usato due gomitoli di Tropical lane - Fluo Print e 
un uncinetto n. 7 e due bottoni
Perchè si vedesse meglio, ho provato ad indossarlo, questo non è mio, per me sarebbe dovuto essere un po' più grande...
Anche se i bottoni sono due, uno solo serve per la chiusura, 
l'altro per guarnizione


 Ho altri post in attesa di essere pubblicati, spero di riuscirci presto.

lunedì 13 ottobre 2014

Dedicato a te...

Il mio primo compleanno...

Peppa Pig, un personaggio che Martina conosce ed ama, 
perchè non farle questa torta?
accompagnata anche da Hello Kitty...

Per la mia festa tanti doni... con quale giocare?
Io alla guida mentre mio fratello mi guarda perplesso...
Un attimo di pausa in compagnia di una delle mie passioni...
I libri... chi ben inizia è a metà dell'opera...
Ma ciò che amo più di tutto sono le bambole, 
appena le vedo mi si illuminano gli occhi e grido di felicità... 
                ... sono proprio una mammina in miniatura.

domenica 12 ottobre 2014

12 Ottobre 2013 ♥ 12 Ottobre 2014



Buon Compleanno Martina


Sembra incredibile ma è vero
un anno è passato davvero             
Da quando sei arrivata
la nostra vita hai ravvivata
Tuo fratello a dir la verità
non scoppiava certo di felicità
Ma ora è felice e orgoglioso
e della sorella un po’ geloso
Anche se mamma e papà
l’amore hanno diviso a metà.
Dolce, tenera e solare
riesci tutti ad affascinare
Con la mimica, il ballo e l’allegria
la noia e la tristezza scacci via
Attenta, curiosa e ambiziosa
ami le foto e ti metti in posa
Caro dolce frugoletto
sembri proprio un angioletto
ma pensando alla realtà
sei piena di brio e vivacità.
Dal profondo del  cuore
ti auguriamo tanto amore
salute, gioia e serenità
da tutti noi per l’eternità.

lunedì 29 settembre 2014

Riciclando i giornali ...

Eccomi di nuovo con il riciclo, ormai sapete che è una mia passione... visto che a casa ogni giorno mi viene recapitato un sacco di giornaletti pubblicitari, oltre che a portarli a scuola, che fanno sempre comodo, ho provato ad usarli in altro modo... 

Avendo voluto, per iniziare, fare solo una prova, la ciotolina che ho fatto è proprio mini, ma sicuramente le prossime saranno più grandi e chissà magari anche di altre forme...
Questo l'interno...
Questo l'esterno...
... e dentro quello che volete voi!

Cercherò di provare a spiegare il procedimento, anche se sono convinta che è più facile a farsi che a raccontarsi...

Fogli di giornale arrotolati a bastoncino, le cui estremità sono diverse, una con il foro più stretto e l'altra con il foro più largo, in modo tale da poter aggiungere incastrandoli quanti bastoncini necessitano per il lavoro che vogliamo fare. 
Avvolgere i bastoncini a spirale, risulterà un cerchio piatto e da questo piano piano va data la forma alla ciotolina. 
Quando è pronta, cospargere bene ed abbondantemente con colla Vinavil sia l'interno che l'esterno.
Una volta asciutto il lavoro, si può passare una mano di lucidante, ma la colla stessa, oltre che a rendere dura la carta la fa risultare lucida. 
Chi lo desidera può anche pitturare la carta, ma a me piace molto anche lasciata al naturale.
A me sembra molto carina, oltre che resistente... la resistenza l'ho testata dandola anche alla mia nipotina, ed è rimasta intatta, nonostante la sua grande esuberanza nel maneggiare gli oggetti.
Questo è uno dei metodi per  lavorare la carta riciclata, ma c'è anche quello in cui la carta deve essere intrecciata, di questo parleremo un'altra volta.

lunedì 22 settembre 2014

Riciclo... i tappi della birra.

Dall'ultima volta che mi sono collegata al blog, sono trascorsi diversi giorni...in questo periodo non mi sono mancate visite mediche, accertamenti vari che continuano a farmi fare, per capire o meglio a non capire ancora, quale sia la diagnosi colpevole di tutti i miei problemi di salute.
Il 15 settembre è ricominciata la scuola, che dire? ... da una parte ne sono felice, ho ritrovato i miei bambini, con cui ho trascorso già due anni e questo terzo è l'ultimo prima del loro ingresso alla scuola primaria, la mia collega... ma dall'altra parte, dato che amo moltissimo questo lavoro e cerco di dare sempre ogni giorno il massimo, mi toglie le poche energie rimaste... e nonostante ormai i miei quarant'anni di servizio della pensione naturalmente non se ne parla.
Meglio cambiare discorso...
Sia a scuola che a casa, mi piace molto riciclare qualsiasi cosa mi capiti sotto gli occhi, questa volta si tratta dei tappi a corona che si trovano nella birra
ed ecco come li ho riutilizzati...

martedì 2 settembre 2014

Il nostro Anniversario



2 Settembre 1972 ♥ 2 Settembre 2014 

42 anni insieme...
 2 figli che ogni genitore vorrebbe avere...
2 nipotini che sono il nostro orgoglio... 

... che volere di più dalla vita???

Una cosa io chiederei... solo un po' più di salute!


domenica 31 agosto 2014

Cheesecake salato

Il cheesecake salato mi mancava... alcuni giorni fa ho letto una ricetta su di una rivista, chissà forse è stata la spinta che mi serviva per provare a farlo.



Ecco ingredienti, spiegazioni e foto passo passo del procedimento...