mercoledì 28 novembre 2018

Pane veloce senza impasto

Altra ottima ricetta di pane senza impasto,  già sperimentata con successo in passato, la potete trovare anche cliccando  QUI
Ingredienti

250 g. farina Integrale
250 g.farina Manitoba
370 g. acqua tiepida
12 g. lievito di birra
1 cucchiaino miele
2 cucchiaini sale


In una tazza sbriciolare il lievito di birra,  versare un po' di acqua usando quella pesata per l'impasto...
aggiungere il miele e mescolare fino a far sciogliere il tutto.
In una ciotola mettere le due farine, versare il lievito sciolto 
e tutta l'acqua pesata rimanente, mescolare con un mestolo di legno
dopo un po' aggiungere il sale 
e continuare a mescolare  l'impasto in modo grossolano
spolverare sopra un po' di farina, chiudere il contenitore e lasciare lievitare  fino a raddoppio del  volume.
Rovesciare l'impasto delicatamente su una teglia rivestita di carta forno e infarinata
facendo in modo che la parte superiore rimanga sopra.
Aiutandosi con una spatola, dividere l'impasto in tre panetti
Spolverare le pagnottine con un po' di farina e cuocere in forno preriscaldato a 230° per 30 minuti circa

Io ho preparato 3 pagnottine integrali
e 3 pagnottine di pane bianco
Questo l'interno del pane bianco, mentre la prima foto del pane integrale

giovedì 15 novembre 2018

Treccine e girelle dolci



Di queste treccine e girelle metterò la ricetta base che ho seguito...
Per le forme come sempre con una sola mano attiva ho poco da pretendere, non sono il massimo della bellezza ma sono comunque ottime, ed è quello che conta. 
 Ingredienti

250 g. farina 00 o integrale
250 g. farina Manitoba 
10 g. lievito di birra
100 g. zucchero semolato
250 g. latte 
40 g. olio i semi 
1 cucchiaino di sale
gocce di cioccolato e zucchero semolato o di canna 

Procedimento

Mettere in una ciotola il latte tiepido, lo zucchero, il lievito sbriciolato, e mescolare bene fino a sciogliere il tutto.
A questo punto versare  le farine  ed un aroma a scelta, io ho usato la vaniglia che avevo in casa mescolare ed impastare bene, aggiungere poi il sale, continuare ad impastare e per ultimo l'olio, impastando fino a completo assorbimento.
Formare una palla e metterla a lievitare in un contenitore chiuso unto con olio, fino al raddoppio del suo volume.
Giunto a lievitazione, riprendere l'impasto e dividerlo in tanti pezzi della grossezza desiderata e formare le girelle, le treccine...
 In alcune ho aggiunto delle gocce di cioccolato spargendole nell'impasto  rilavorandolo.
Adagiare le forme ottenute su una teglia rivestita con carta forno, coprire con pellicola, e fare di nuovo lievitare in forno a luce accesa e con un pentolino di acqua bollente fino al loro raddoppio.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti circa
Appena sfornate, io le ho spennellate con latte e spolverate con zucchero semolato, sono buonissime anche naturali senza aggiunta di zucchero finale.
 Il loro interno soffice e profumato
Per chi desidera fare le girelle e treccine integrali, io ho sostituito  semplicemente la farina 00 con farina di grano tenero  integrale biologica, ed alla fine  spennellate nel latte,  ma passate nello zucchero di canna.

Per chi vuole impastare con il Bimby:
Inserire nel boccale, il latte, scaldare per 2 minuti a 37° velocità soft - Aggiungere zucchero, lievito ed emulsionare per 1 minuto a velocità 4 - Aggiungere farine ed aroma ed impastare 3 minuti a velocità spiga,  dal tappo unire il sale e poi l'olio di semi.
Proseguendo nel procedimento seguire quello sopra descritto...

mercoledì 14 novembre 2018

Torta yogurt e mele

In un giorno grigio ed uggioso pensando a cosa inventare per 
passare il tempo con la mia nipotina,  stando così, magari,  lontani dalla TV, che appassiona troppo i bambini... è nato questo dolce allo yogurt che ho fatto più volte, anche a scuola con i miei alunni,  perché non c'è bisogno di bilancia, ma gli ingredienti vengono misurati con il barattolino dello yogurt, quindi adatto anche alla preparazione  infantile.
Ma per cambiare, questa volta abbiamo aggiunto delle mele...

 Ingredienti

3 uova
1 barattolino di yogurt
2 barattolini di zucchero
3 barattolini di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
1 barattolino di olio di semi
2 mele grosse 
succo di limone
croccantini soffiati alla nocciola

Procedimento

Versare in una ciotola lo yogurt e lo zucchero, iniziare a montare, quindi aggiungere le uova, una alla volta  e continuare a montare.
Setacciare farina e lievito insieme ed unirli al preparato, aggiungere quindi al composto l'olio e mescolare bene.
Sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili, versare sopra  un po' di succo di limone per non farle ossidare
Oliare ed infarinare una tortiera, versare l'impasto ottenuto e disporre sopra le fettine di mele a raggiera o come si preferisce.
Spolverizzare con zucchero semolato, la Martina ha voluto aggiungere sopra anche dei croccantini soffiati alla nocciola che avevo in dispensa.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 35 minuti circa...
Sfornare e lasciare leggermente raffreddare 
 Ed ecco l'assaggio...
In questa torta non ho messo di proposito la cannella che si sposa benissimo con le mele, e neppure liquori, dato che è una ricetta semplice ed adatta ai bambini 

venerdì 9 novembre 2018

Torta salata con verdure

Le torte salate sono ottime in ogni occasione, e per gli ingredienti, la fantasia può sbizzarrirsi...

Ingredienti

1 vasetto yogurt naturale
3 uova
1 vasetto di olio di semi  o 1/2 di oliva
1 vasetto di parmigiano grattugiato
1 vasetto di latte
3 vasetti di farina
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
130 g. prosciutto crudo o cotto o pancetta a cubetti
150 g. piselli cotti
150 g. scamorza  o altro formaggio che fonda
2 carote
2 zucchine 
1 pizzico di sale 
pepe

Lavorare insieme le uova, lo yogurt, il latte, l'olio, il parmigiano reggiano, aggiungere la farina con mescolato il lievito istantaneo per torte salate, lavorare ancora, salare e pepare.
Versare nel composto ottenuto i piselli cotti in precedenza, i cubetti di prosciutto e di formaggio.
Aggiungere all'impasto le zucchine e le carote tagliate a rondelline  sottili, versare in una teglia da forno  e cuocere a 180° per 35/40 m.


Crema di broccoli ricotta e noci

Con questa crema di broccoli ricotta e noci, preparata da mia figlia, ho fatto delle bruschette e condito del riso...

Ingredienti

250 g. broccoli
70 g. gherigli di noci
150 g. ricotta vaccina
2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
sale e pepe
noce moscata
noci tritate per guarnire

Procedimento

Pulire i broccoli ricavando le cimette.
Farle sbollentare per 10 minuti in acqua bollente salata e scolarle.
Farle intiepidire e versarle nel bicchiere del frullatore, aggiungere la  ricotta, le noci e frullare, unendo qualche cucchiaio d' acqua di cottura dei broccoli per ammorbidire il composto.
Aggiustare di sale, aggiungere  pepe e noce moscata.

Tostare le fette di pane, spalmarle con il composto ottenuto,  decorando con un trito di noci e un filo d'olio extravergine d'oliva.

Visto che mi era avanzata della crema l'ho usata come condimento per il riso, aggiungendo anche del peperoncino e del parmigiano

martedì 6 novembre 2018

Baguette

Questa è una ricetta semplice e abbastanza veloce per fare la baguette, ma vi consiglio di visionare anche quella che troverete cliccando QUI un'ottima ricetta che mi fu data  dalla bravissima  Luisa Ghetti.
Anche  per questa ricetta, che mi ha fatto conoscere un'amica, ho usato l'aiuto del Bimby

Ingredienti

547 g. farina 00
339 g. acqua 
3 g. lievito di birra secco
10 g. sale

Usando il bimby, ho messo nel boccale l'acqua e il lievito, che ho fatto sciogliere per 2 minuti a velocità 2, ho aggiunto la farina, il sale e impastato per 7 minuti a velocità spiga.
L'impasto risulta un po' appiccicoso ma non fa nulla,  usando un po' di farina, l'ho chiuso su se stesso formando una palla, che ho poi messo a lievitare in un contenitore leggermente unto con olio d'oliva per circa un'ora e mezzo.
Una volta lievitato, , ho versato l'impasto sulla spianatoia infarinata ed iniziato a fare delle piegature, fino ad arrivare ad ottenere un rotolo che ho diviso in tre pezzi.
Per ogni pezzo ,ho schiacciato e steso leggermente l'impasto, ripiegando i lati al centro, ripiegato  ancora schiacciando, quindi ho arrotolato  e formato dei filoncini che ho posizionato nella teglia da baguette,li ho infarinati e lasciati  ancora a lievitare  coperti  per circa un'ora.
Chi non ha la teglia da baguette, può usare tranquillamente una normale teglia da forno, magari sollevando leggermente la carta forno come divisorio tra una baguette e l'altra.
Alla fine della lievitazione ho praticato dei tagli con un coltello molto affilato, ho preriscaldato il forno a 250° con dentro un tegamino vuoto in cui ho versato un po' d'acqua  al momento che ho infornato il pane per creare l'umidità necessaria per una buona cottura della baguette. 
Ho poi abbassato il forno a 230° e lasciato cuocere per 25 minuti

La cosa più complicata lasciarli freddare prima di consumarli

Panini

Altro esperimento di panini, che ho provato a fare sia con metà farina integrale, o con solo tutta farina tipo 00,  o manitoba... tutti ugualmente buoni, forse anche perché in famiglia amiamo particolarmente il pane!
Ingredienti

250 g. farina integrale
250 g. farina manitoba
300 g. acqua
50 g. olio d'oliva
1/2 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
10 g. sale

Avendo il Bimby TM5 a disposizione,  pronto a lavorare, sempre più spesso ultimamente lo uso specialmente per impastare.
Metto la ricetta che ho seguito, per chi ha il bimby, altrimenti potete fare un normale impasto.
Per preparare questi panini, ho messo nel boccale l'acqua, il mezzo cubetto di lievito, lo zucchero e l'olio d'oliva, ho poi impostato  2 minuti a 37° velocità 1.
Ho aggiunto la farina ed il sale quindi poi  ho impostato  30 secondi a velocità 7 per proseguire poi per altri 5 minuti a velocità spiga, che ha lavorato il mio impasto.
Alla fine ho lasciato lievitare l'impasto dentro il boccale chiuso fino a che non è uscito dal misurino.

Ho versato l'impasto sulla spianatoia ben infarinata, in quanto risulta un po' appiccicoso e  con i polpastrelli ho cercato delicatamente, per non sgonfiarlo, di  allargarlo.
Con una spatola ho tagliato  delle strisce d'impasto cercando di maneggiarlo il meno possibile,  che poi ho ridiviso ancora...
... in tanti tocchetti che sono andata poi ad adagiare, distanziandoli, su una teglia ricoperta di carta da forno
Li ho infarinati e lasciati lievitare ancora fino al loro raddoppio.
Li ho messi a cuocere in forno preriscaldato a 250° per 5 minuti, poi ho abbassato a 230° e continuato a cuocere per altri 20/25 minuti circa, sistemando nella parte bassa un pentolino con tre dita d'acqua: evaporando creerà un po' di umidità che impedirà così alla crosta di seccarsi troppo e alla mollica di rimanere umida.
Mi piace troppo sentire in casa il profumo del pane appena sfornato





domenica 4 novembre 2018

Involtini di mortadella

Anche in questa preparazione ci sono le mani di mio figlio che mi sostituiscono egregiamente...
Gli ingredienti per questa ricetta sono:olio, salsa di pomodoro fatta in casa, o una scatola di pelati,  fette di mortadella, farcite con un composto di :pangrattato, parmigiano grattugiato, aglio, prezzemolo, uovo,  pepe, un po' di latte per ammorbidire l'impasto. 
La quantità degli ingredienti varia secondo quanti involtini si vuole preparare, noi siamo andati ad occhio.
Prima di iniziare a fare gli involtini preparare la salsa di pomodoro, semplicemente mettendo in una padella con un po' d'olio uno spicchio d'aglio, rosolare leggermente ed aggiungere i pelati e lasciare cuocere per qualche minuto.
Fare gli involtini, tuffarli nella salsa, lasciare cuocere per una ventina di minuti  girandoli 
Eventualmente fermare gli involtini con degli stecchini
Semplici, appetitosi e veloci

Torta salata con trio rosette e salsiccia

Questa torta salata l'ho preparata usando un sacchetto di verdure surgelate chiamato "Trio rosette" perché comprende broccoli, cavolfiore e  broccoli romaneschi.

Ingredienti

1 conf. pasta sfoglia
1 conf. Trio rosette 
2 salsicce
besciamella
pepe
parmigiano grattugiato
pangrattato

Procedimento:
Ho cotto le verdure in acqua bollente salata per circa 8 minuti, intanto in una padella ho messo un po' d'olio e la salsiccia sbriciolata per farla rosolare. 
Ho scolato le verdure al dente ed unite in padella alla salsiccia, pepato e mescolato bene.
Ho versato sopra la besciamella,ed ho sistemato il tutto in una pirofila da forno,dove avevo preparato la pasta sfoglia, ho aggiunto il parmigiano grattugiato e una spolverata di pangrattato .
Ho preriscaldato il forno a 200° e cotto la torta per circa 25 minuti
Rimediata una cena con ingredienti che avevo in casa...
Semplice ma gradita, inutile dire che è andata a ruba...