giovedì 24 gennaio 2019

Pennette con i broccoli

I broccoli sono noti per i numerosi effetti benefici sulla salute,
tra le varie proprietà quella anti cancro,  sono ricchi d'acqua e poveri di calorie, hanno un basso indice glicemico e un buon apporto di fibre e proteine, vitamina C, vitamina K,, calcio, potassio, fosforo...
Per i broccoli sono preferibili  cotture semplici, al vapore o sbollentature veloci per mantenere i valori nutrizionali.
Un dei vari modi per utilizzare questa verdura in cucina è preparando un bel piatto i pasta, semplice e gustoso

 Ingredienti

200 g. pennette
150 g. cimette di broccolo
2 filetti di acciuga sott'olio
aglio
olio extravergine d'oliva
peperoncino
pecorino grattugiato

Procedimento

Per questa ricetta in genere, lesso le cimette di broccolo in acqua bollente per pochi minuti,  dove poi vado a cuocere anche la pasta.
Questa volta invece i broccoli me li ha dati mia figlia che ne aveva in abbondanza,  già cotti.
Ho tritato finemente uno spicchio d'aglio, il peperoncino e messo in padella con un po' d'olio ed i filetti di acciuga, rosolato dolcemente,
aggiunto quindi i broccoli e le pennette scolate al dente e e le ho fatte saltare a fiamma vivace  e servite con una spolverata di pecorino grattugiato.


Note:
E' noto come il  broccolo in cotture emana un odore sgradevole...  cuocendolo a vapore, per attenuare tale odore, possiamo aggiungere una foglia di alloro nell'acqua di cottura.
Per attenuare ancora tale odore quando si lessano i broccoli, aggiungere all'acqua di cottura del succo di limone, oppure si può appoggiare sul coperchio una spessa fetta di pane imbevuta di aceto.

martedì 22 gennaio 2019

Torta morbida robiola gocce di cioccolato e mele

Come anticipato nell'altro post, questa volta presento  una torta utilizzando la robiola, ma anche gocce di cioccolato al latte, mele...

Ingredienti

2 uova
150 g. zucchero
70 ml. olio si semi di girasole
1 vanillina
100 g. robiola
150 g. farina 00
50 g. amido di mais
1/2 bustina lievito per dolci
50 g. gocce di cioccolato al latte

 Crumble

2 mele
50 g. zucchero
50 g. farina 00
50 g. burro
25 g. pinoli


Procedimento

Ho montato molto bene le uova con lo zucchero fino a farle diventare spumose, ho aggiunto l'olio, la robiola, continuato a lavorare  setacciando ed incorporando, la farina, la vanillina, l'amido ed  il lievito,  infine le gocce di cioccolato.
Ho versato il composto in una tortiera a cerniera, imburrata ed infarinata di 24 cm di diametro, ricoperto la superficie con le mele tagliate a fette sottili
Ho lavorato lo zucchero, la farina, i pinoli, il burro freddo con i polpastrelli.
e  ricoperto le mele con il crumble 
Ho cotto la torta in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti, fa sempre fede la prova stecchino.
Lasciata raffreddare e gnam gnam...

lunedì 21 gennaio 2019

Risotto spinaci e robiola

In casa mia il formaggio Robiola è quasi sempre presente, dato che piace anche ai miei nipoti cerco di sfruttarlo nella preparazione di diversi piatti, ma talvolta capita che la scadenza si avvicini e non è stato ancora utilizzato,allora corro ai ripari cercando ricette salate o dolci, che siano di gradimento in famiglia, oggi si tratta di un  primo piatto, magari domani per variare, una torta per la felicità dei miei golosi


Ingredienti

200 g. riso
1 cipolla piccola
olio extravergine d'oliva
vino bianco
3 cubetti di spinaci surgelati
brodo vegetale q.b.
100 g. robiola


Procedimento

In un tegame ho messo a soffriggere la cipolla tritata finemente, aggiunto poi il riso e fatto tostare bene, versato poi un po' di vino bianco e lasciato sfumare.
A questo punto  ho iniziato ad aggiungere il brodo ( il mio era granulare) ed ho messo subito anche i cubetti di spinaci surgelati, 
continuando via via ad aggiungere brodo fino a portare a cottura il riso, ho spento quindi la fiamma sul fuoco e mantecato con la robiola
 che con il calore del brodo e del riso si è sciolta regalando al risotto una bella e gustosa cremosità.




































8

sabato 19 gennaio 2019

Vellutata di zucca con pancetta

Creme, vellutate, una passione invernale di tutta la famiglia.
Questa volta è il turno della zucca.


Ingredienti

1 cipolla piccola
600 g. zucca
2 o 3 patate
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe q.b. 
pancetta a dadini
acqua o brodo vegetale

Procedimento

Pulire e tritare la cipolla, metterla a rosolare dolcemente in una pentola con poco olio.
Aggiungere la zucca e le patate pulite e tagliate a pezzetti, coprire con brodo vegetale o  sostituirlo con acqua e un dado.
Far cuocere a fiamma moderata finché non si disfano.
Frullare il tutto con un minipimer ed aggiustare di sale e pepe.
Servire la vellutata con un filo d'olio e  cospargere sopra i dadini croccanti di pancetta rosolati precedentemente in un padellino.

Sostituire a piacere la pancetta con lo speck,  o aggiungere il parmigiano grattugiato con una spolverata di noce moscata

venerdì 18 gennaio 2019

Torta morbida di cachi

Tempo fa, avendo diversi cachi maturi, ho deciso di sperimentare questa  semplicissima torta, ed  avendo avuto successo anche con coloro a cui non piacciono, ho deciso di pubblicarla per non dimenticarla.

Ingredienti

600 g. cachi
2 uova
180 g zucchero
50 g. olio di semi girasole
1 limone - grattugiare la buccia
300 g. farina 00
1 lievito per dolci

Procedimento

Montare le uova con lo zucchero,  aggiungere l'olio, la buccia grattugiata del limone, la polpa frullata dei cachi, la farina setacciata, il lievito. 
Amalgamare bene tutti gli ingredienti, versare il composto in una tortiera imburrata ed infarinata, mettere in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.