giovedì 30 aprile 2009

Con l'uncinetto...

Ancora qualche lavoro fatto all'uncinetto, ormai avrete capito che è un passatempo che mi piace molto.
Questo centro rettangolare può diventare anche una splendida tovaglietta per la prima colazione, oppure un bel cuscino... ognuno ne può fare l'uso che crede più opportuno.

Altro centrino, semplice e carino, che io uso anche come coprivassoio... e voi che uso ne fareste?


Per chi ancora non lo sapesse, cliccando sulla foto, si vede ingrandita!!!
:)

Grazie

Ecco alcuni ringraziamenti che devo ad alcune amiche bloggers per il loro buon cuore.

Inizio con la cara Rorò, che in occasione del suo compleanno, invece della solita torta, ha pensato di donare questa splendida rosa, simbolo del suo affetto.
Grazie Rorò, ti rinnovo i miei migliori auguri.



Questo premio è invece stato donato da Katty , che ringrazio di cuore, e lo dono a mia volta a voi che passerete dal mio blog.

Un ringraziamento per questo doppio premio alle amiche Rosa e Silvana per aver pensato a me.
Ora viene il compito più difficile, dover scegliere come dice il regolamento, altre 10 di voi.
Personalmente lo meritate tutte, ho notato passando a trovarvi che in diverse già lo avete, e spero che nessuno si offenderà se dono anche questo premio alle amiche che non l'hanno ancora e lo desiderano.


domenica 26 aprile 2009

Torta di mele sbriciolata

Eccomi dopo diversi giorni di silenzio, ma purtroppo non mi è stato possibile essere presente se non di sfuggita in alcuni vostri blog. Gli impegni di lavoro e familiari mi stanno sommergendo, ed oltre ad averne già molti, mi si aggiungono sempre di nuovi, dato che non riesco mai a dire di no alle richieste che mi fanno.
Quasi mi vergogno a confessare, che non sono riuscita neppure a festeggiare il compleanno di mio marito, come ho sempre fatto.

Quel 22 aprile 2009 neppure un dolcino...

Oggi ho colto l'occasione, dato che il tempo era brutto, per stare in cucina a fare un dolce con gli ingredienti che avevo in casa, usando una ricetta che ho ritrovato fra i miei appunti, senza ricordarne la fonte.

Questo dolce l'ho chiamato "Torta alle mele sbriciolota" perchè parte dell'impasto è appunto non omogeneo ma sbriciolato.
E' semplice e veloce da preparare, oltre che soffice e profumata, buonissima!!!


Ingredienti:

Per la base:

125 gr. di burro
125 gr. di zucchero
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
3 uova intere e 1 albume
250 gr. di farina oo
1 bicchiere circa di latte
3 cucchiani di lievito per dolci
3 o 4 mele

Per la copertura della torta:

150 gr. di farina 00
1 bustina di vanillina
80 gr. di zucchero
80 gr. di burro
1 tuorlo d'uovo

Procedimento

Ho lavorato bene il burro con lo zucchero, ho aggiunto le uova, rilavorato ancora, vi ho setacciato la farina con lievito e vanillina, e alla fine ho aggiunto un bicchiere circa di latte.
Dopo aver messo della carta forno in una tortiera, vi ho versato l'impasto ottenuto.
Ho tagliato delle mele a fettine, le ho disposte sull'impasto pressandole leggermente e ricoprendolo tutto.
Ho preparato quindi la copertura sbriciolata...
Ho usato la farina, il burro, lo zucchero, vanillina e il tuorlo d'uovo rimasto dal primo impasto.
Ho lavorato in modo veloce, con la punta delle dita, pizzicottando l'impasto, ottenendo così delle briciole, e con queste sono andata a coprire la torta.
Ho infornato a 180°C per 35 minuti circa, controllare sempre la cottura in base al proprio forno.
Prima di servirla, una spolveratina di zucchero a velo non può mancare...

mercoledì 15 aprile 2009

Zollette aromatizzate per caffè

Ottimo digestivo che mi ha fatto conoscere ed apprezzare una cara amica,
Uberta!

Con queste zollette si può aromatizzare il caffè, magari aggiungendo anche un paio di cucchiaini di liquido, specialmente dopo un pasto abbondante perchè è un ottimo digestivo.

Servono dei vasetti non molto grandi, dello zucchero in zollette, foglie di salvia, buccia di limoni non trattati, bacche di vaniglia, alcool a 95°.
Si mettono le zollette nei vasetti, si aggiungono un paio di foglie di salvia ogni 2 strati, due pezzetti di buccia di limone e si prosegue così.
Ai lati si inseriscono 2 pezzi di bacca di vaniglia, lunghi quanto il vasetto.
Inserito il tutto si ricopre con alcoool a 95° e si lascia riposare per almeno un mesetto.

Le zollette restano integre e col tempo rilasciano un profumo intenso e piacevole.

Questi vasetti sono una splendida idea anche per dei regalini, da fare agli amici che sanno apprezzare le produzioni casalinghe.
Grazie Uby!

domenica 12 aprile 2009

Buona Pasqua

Auguro di cuore a tutti voi e famiglia
una Pasqua serena,

un pensiero speciale va a tutti
gli abitanti dell'Abruzzo.

venerdì 3 aprile 2009

Simil-pizza

Non sempre è possibile dedicare alla cucina il tempo che si vorrebbe, a me ultimamente succede spesso perchè sono sovraccarica d'impegni.
Anche ieri sera sono tornata a casa verso le ore 8 e alle 9 avevo una riunione, anzi ne avrei avute due, ma almeno ad una dovevo essere presente.
Dopo una giornata stressante, dovevo continuare a correre...
Aiutooo... Panico! Cosa potevo preparare per cena?
Dopo una rapida escursione in frigo, ho visto che avevo una confezione di pasta brisè, un po' di pomodoro fresco che tengo sempre pronto, e rimanenze di formaggi e affettati; ho unito il tutto ed è nata la Simil-pizza.



Per essere più precisi...

...inizio col dire che ho usato il forno a microonde, dopo aver messo a scaldare il piatto crisp per 3 minuti, vi ho adagiato sopra la pasta brisè mantenendola nella sua carta forno.
Ho ricoperto la base con delle fettine sottili di speck e del provolone dolce, ho messo qualche cucchiaio di pomodoro fresco, delle scagliettine di parmigiano reggiano.
Ho proseguito mettendo dei pezzetti di pane per tramezzini al latte, ed ancora delle fettine di scamorza e salamino.
Ho terminato con un po' di pomodoro, della mozzarella, e alcuni pezzi degli affettati.
Non ho usato sale, ma solo una spolverata di pepe, perchè gli ingredienti erano già saporiti di suo.
La cottura è avvenuta nel microonde, con funzione crisp, per circa 10/13 minuti.

I tempi di cottura sono sempre indicativi, possono variare anche secondo il tipo di forno usato.

Il forno a microonde non è mai stata la mia più grande passione, ma spesso mi è tornato utile... addento un pezzo di simil-pizza, corro a prendere giacca e borsa e scappo di nuovo.

Ringrazio di cuore tutte le amiche per i premi che mi hanno donato, appena possibile li posterò!