mercoledì 21 luglio 2010

Cornetti o biscotti?

In questi giorni il caldo si fa veramente sentire, forse l'alto tasso di umidità lo rende ancora più insopportabile, io che normalmente dormo molto poco ora ancora meno...
All'alba dopo aver sbrigato diversi lavoretti, ho pensato di preparare qualcosa di dolce per la colazione...


Cornetti o biscotti?
ho formato dei cornetti, delle treccine... e guardate l'interno è soffice come una briosche, ma potrebbe anche essere un biscotto...


Ingredienti

280 gr. di farina 00 e manitoba
1 vasetto di yogurt naturale
125 gr. di burro
80 gr. di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale

Procedimento

Mescolare le due farine, aggiungere lo yougurt, lo zucchero, il burro ammorbidito, il lievito e il pizzico di sale, quindi impastare il tutto velocemente e mettere a riposare in frigo per 1 ora.
Tirare la sfoglia non troppo sottile, dividerla in triangoli e formare dei cornetti, oppure creare delle treccine, facendo prima dei bastoncini e semplicemente arrotolarli su se stessi, oppure... tutto ciò che la fantasia propone.

Nota: Ottimi anche farciti con marmellate, nutella...
Questo impasto, senza l'aggiunta di zucchero, quindi neutro, si può usare anche per preparare dei salati.

8 commenti:

  1. mmmm...molto interessante, mi piace il fatto che non contengono zucchero. Ultimamente in una puntata di Elisir, si consigliava di mangiarne pochissimo, meglio ancora privarsene totalmente. Una dottoressa diceva che in molti alimenti che normalmente mangiamo c'è lo zucchero e queste dosi ci bastano!!

    RispondiElimina
  2. Ciao! proprio invitanti questi cornetti: quasi croccantini fuori e con un'interno proprio morbidissimo!!
    baci baci

    RispondiElimina
  3. mmmmmmmmmm...che buoni!!baci!

    RispondiElimina
  4. Anche io con questo caldo dormo poco e niente!!! ottimi!!! me ne invii qualcuno per domani mattina??? starebbero benissimo affianco al mio latte e caffè!!!!

    RispondiElimina
  5. ottimi davvero! Brava brava e buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Caspita devono essere proprio buoni e poi velocissimi.
    Complimenti Luciana e buon we

    RispondiElimina
  7. magari nel pomeriggio li provo! mi piacciono!!!!!!!
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  8. @ Giusto Maria, poi dobbiamo pensare anche alla dieta ;) Grazie, baci

    @ E si mantengono pure morbidi anche il giorno dopo... grazie a voi, un abbraccio

    @ Grazie Federica, baci anche a te

    @ Luciana dev'essere il nome delle bongustaie... Grazie cara, un abbraccio

    @ Grazie anche a te Betty, un abbraccio

    @ Sì, velocissimi perchè non necessitano di lievitazione, grazie Germana, un abbraccio

    @ Mamanluisa spero che ti siano piaciut, baci

    RispondiElimina