martedì 19 luglio 2011

Sedani alla crema di ricotta e nuova collaborazione

Oggi vi presento questo splendido primo, che ho fatto usando un prodotto del Pastificio Palandri, che dal 1900 offre una pasta di altissima qualità, prodotta con passione e l'esperienza di cinque generazioni di pastai. 
La combinazione del miglior grano raccolto nel cuore della Toscana, con l'utilizzo di macchinari di vecchia generazione, permette loro di produrre pasta dal sapore di un tempo, ricco ed inconfondibile.


Se visitate il Sito del Pastificio Palandri, potete conoscere la loro storia, e di come preferiscono rivolgere la loro attenzione a migliorare sempre la qualità invece della quantità.
Anche gli attuali proprietari, hanno impostato la produzione mantenendo i ritmi di un tempo, preservando la qualità con basse temperature di essiccazione ed una scelta accurata delle materie prime.



Ingredienti

150 gr. di ricotta
1/2 bicchiere di panna fresca o latte
50 gr. di pecorino e grana grattugiati
olio extra vergine d'oliva
1 cucchiaino di noce moscata
sale e pepe
erba cipollina


Procedimento

In una padella mettere la ricotta...




... e la panna (io ho usato il latte per renderla più leggera).
Mescolare bene , si deve ottenere una crema liscia


Unire noce moscata, pepe, i formaggi grattugiati, aggiustare di sale.
Aggiungere olio evo, amalgamare bene e saltare la pasta in padella con questa crema, unendo un po' di acqua di cottura.


Servire con erba cipollina tagliuzzata e una spolverata di pepe.


Questo piatto è semplice, veloce, delicato e gustoso al tempo stesso, questo grazie anche all'ottima qualità della pasta e alla bontà della ricotta fresca.


Un ringraziamento particolare al Signor Luca Palandri che mi ha fatto visitare il Pastificio, facendomi da guida, spiegandomi come avveniva la loro produzione, e mi ha donato pure dei prodotti.
Dato che tra i miei lettori ci sono diversi docenti, informo che questo Pastificio è meta anche di Visite guidate didattiche.





Comunicazione Blog Candy
Stamani ho avuto una splendida notizia... finalmente anche Tomaso dalla Svizzera è riuscito ad avere il pacco che gli avevo spedito, ci sono stati disguidi, qualche giorno di ritardo, ma l'importante è che sia arrivato a destinazione, ora sono tranquilla e felice.:)

14 commenti:

  1. caterina zaffora19 luglio 2011 17:09

    Ok Luciana e anche noi siamo felici,ti comunico che i biscotti sono terminati con grande piacere del mio palato.baci baci

    RispondiElimina
  2. Ciao Milù oggi parlo solo del pacco!
    abbiamo assaggiati i biscotti io e mia moglie se anche sono duri ma sono favolosi.
    Sai che la mia dolce metà è rimasta incredula di che cosa può arrivare l'amicizia virtuale.
    Un abbraccio forte forte.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Adoro i sughi "bianchi" a base di panna e formaggi e questa è un'ottima ricetta, da sperimentare! ;) grazie!

    RispondiElimina
  4. buoooona la pasta con la ricotta...ciao katia

    RispondiElimina
  5. che bellissimo piatto gustoso!!

    RispondiElimina
  6. ciao!mi piace il tuo blog;l'ho conosciuto attraverso molino chiavazza,anche io ne ho uno appena nato,se ti va,passa a trovarmi!
    ciao carla

    RispondiElimina
  7. Caterina mi fa piacere che ti siano piaciuti, appena possibile magari mi ricorderò di te e del tuo palato ;) baci

    RispondiElimina
  8. Caro Tomaso, sono felicissima che finalmente il pacco sia arrivato a destinazione! A tua moglie devi dire, che per fortuna anche nel virtuale talvolta si possono fare delle belle amicizie, spesso migliori di quelle reali! Un grosso abbraccio

    RispondiElimina
  9. Grazie anche a te Francesca, buona giornata

    RispondiElimina
  10. Mirtilla amo i primi da impazzire!!! ;))

    RispondiElimina
  11. Grazie Carla e benvenuta, passerò sicuramente a farti visita, ciao e buona giornata.

    RispondiElimina