martedì 26 luglio 2011

Torta di carote di mammà

Da tempo ormai avevo promesso ad una cara amica di pubblicare una torta di carote... ma ancora non ero riuscita a mantenere la mia promessa, chissà... forse, perchè questa torta mi rievoca un episodio triste della mia vita.
L''ultima volta che l'ho mangiata fu nel giugno del 1990,  mia mamma l'aveva preparata perchè piaceva moltissimo al mio babbo, ma lui purtroppo non riuscì  a gustarsela, perchè proprio quella sera ci lasciò per sempre...
Grazie alla richiesta di questa amica, ho riscoperto questo dolce che avevo cancellato dalla memoria, ho superato lo scoglio di doverlo rifare, perchè non pubblico mai, come sapete, se prima non ho sperimentato io la ricetta.


La ricetta l'ho ritrovata tra gli appunti della mia mamma, a dire il vero ne ho trovate due, che si differenziano di poco l'una dall'altra, per alcuni ingredienti; io ne ho provata a rifare una, e mi sembra di ricordare il solito gusto...il solito profumo... e davanti agli occhi vedo scorrere una marea di ricordi...


So che a voi non può interessare di meno... ma questa sono io, Luciana, che nella vita virtuale ha cambiato solo il nome, ma le debolezze, le lacrime, l'allegria, l'entusiasmo, la forza di stringere i denti ed andare avanti, fa parte di me e mai lo potrò cambiare...  quindi o mi si ama o mi si odia, a voi la scelta... :)


Per questa torta sto preparando un Video con i vari passaggi, che al più presto pubblicherò, intanto vi anticipo gli ingredienti che ho usato.





Ingredienti

3 uova
200 gr. di zucchero a velo
400 gr. di carote
100 gr. di mandorle
100 gr. di nocciole
100 gr. di farina 00
1 limone
1bustina di lievito 


Se sei interessata/o  non mi perdere d'occhio... ;)
ciao

15 commenti:

  1. Purtroppo certi sapori sono legati a momenti tristi . La tua torta deve essere squisita . Un bacio

    RispondiElimina
  2. Le persone che esprimono così bene i sentimenti vanno sempre amate. Prendo la ricetta perché ne stavo cercando una affidabile e la tua sicuramente lo è. A presto, Laura

    RispondiElimina
  3. :( mi spiace tanto! questa torta dev'essere magnifica e il tuo babbo sarebbe orgoglioso di te!
    la proverò di certo, grazie Milù! un abbraccio forte :-*

    RispondiElimina
  4. Che buona e profumata questa torta!

    RispondiElimina
  5. Il mio papà non c'è più da tanti anni, ma io lo ricordo e gli parlo ogni giorno, prometto che farò questa torta che piaceva tanto al tuo papà, un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. E' vero Ombretta... per fortuna i momenti tristi spesso sono accompagnati anche da bei ricordi, grazie :)

    RispondiElimina
  7. Grazie Laura per le tue parole :)

    RispondiElimina
  8. Grazie Sara, un grosso abbraccio a te :)

    RispondiElimina
  9. Mary a me piace molto, forse anche perchè il suo profumo mi ricorda i miei genitori che purtroppo mi hanno lasciata, anche se sono sempre vivi nel mio cuore...

    RispondiElimina
  10. Grazie Giuseppina, è vero, anche se non sono più vicini fisicamente, noi li manteniamo vivi nel nostro cuore...
    Spero che troverai la torta di tuo gradimento, un abbraccio

    RispondiElimina
  11. caterina zaffora27 luglio 2011 15:59

    Luciana, grazie di questa pubblicazione, da un lato mi dispiace che io sia stata la causa di questa rimembranza di vecchi e amari ricordi, ma e' pur vero che certi ricordi negativi se non si affrontano ci viene piu' difficile superare.mi preparo gli ingredienti e la faro' sicuramente. Un grazie e un bacio speciale alla Luciana unica

    RispondiElimina
  12. Caterina non ti devi dispiacere, anzi ti ho anche ringraziata per avermi fatto uscire dal mio guscio :)
    un bacio grande a te

    RispondiElimina
  13. Mi piace molto la torta di carote. Ora parto (finalmente, anche se sono molto malmessa) ma al mio ritorno verrò a recuperare questa tua ricetta e me la preparerò. Già ho l'acquolina in bocca.
    Intanto, sono finalmente riuscita a pubblicare nel mio blog un post di ringraziamento per il tuo bellissimo (e buonissimo) premio del Blog Candy.
    Ti abbraccio, augurandoti una buona estate.

    RispondiElimina
  14. Finalmente Krilù, spero che con queste vacanze tu possa stare meglio e recuperare. Grazie per il tuo post, e ti aspetto con affetto, serene vacanze. :)

    RispondiElimina
  15. ...sei stata forte,hai fatto un piccolo passo ma molto significativo superando quel brutto ricordo,mi dispiace molto per tuo papà.

    RispondiElimina