martedì 25 settembre 2012

Rana Pescatrice al forno

Visto e considerato, che nella nostra alimentazione dovrebbe essere presente più spesso, ecco un'altra ricetta a base di pesce...
La Rana pescatrice, la volta scorsa, l'ho usata per preparare un primo piatto leggero e gustoso: "Spaghetti con rana pescatrice, peperoni e pomodorini" cliccando sul titolo vi porterà alla ricetta.
Questa volta l'ho usata per un secondo piatto facendola al forno...

Rana pescatrice al forno


Ingredienti

2 Code di rospo o rana pescatrice
2 limone
4 patate
10 pomodorini
olive taggiasche
2 spicchio d'aglio
2 rametti di rosmarino
olio extravergine d'oliva
sale e pepe q.b.

Procedimento

Pulire la rana pescatrice o coda di rospo, cospargerla con un trito di aglio, sale e pepe.
Ungere con olio una teglia ricoperta di carta da forno, disporvi delle fettine di limone e sopra adagiarvi il pesce con un rametto di rosmarino.
Affettare abbastanza finemente le patate, e metterle intorno al pesce.
Aggiungere i pomodorini, le olive (io ho usato quelle di mia produzione), salare e pepare il tutto.
Cuocere in forno a 250° per circa 25-30 minuti.



Questo piatto, nella sua semplicità, è risultato gustoso e profumato, il pesce tenero che si scioglieva in bocca... 


9 commenti:

  1. ..e' uno dei pesci che preferisco.Quello che eviterei e' il limone ed il pomodoro,per me sono nemici al palato!!!

    RispondiElimina
  2. Adoro la rana pescatrice ma la cucino poche volte.

    ottima ricetta.

    RispondiElimina
  3. deliziosa questa rana pescatrice
    basta guardare questo piatto per aver l'aquolina in boca
    ciao Milù buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  4. slurp.....fame!!!!! sembra davvero buona buona..mi pare di sentire anche il profumino.
    un abbraccio
    Paola

    RispondiElimina
  5. Chiudo gli occhi e sogno.
    Tomaso

    RispondiElimina
  6. quelle patatine sono davvero croccantose!
    ottimo il pesce!
    buona serata carissima!

    RispondiElimina
  7. Patate e pesce al forno.... libidine!!!

    RispondiElimina
  8. questo è uno di quei piatti che adoro ma che non faccio mai perchè son sicura di non saperlo fare:-) un bacione
    annamaria

    RispondiElimina
  9. Sono tornata ora dalla palestra ed ho appena finito di infornare il piatto . . . Devo solo aspettare il tempo di cottura e poi potrò gustarlo . . . A vederlo si presenta bene, speriamo che anche il palato possa dire altrettanto!

    RispondiElimina